Mosajco

Villa Fiorentino Sorrento sede della Fondazione Sorrento

Fondazione Sorrento

Capri

Stupenda, affascinante, sensuale ed ammiccante. Non è una donna. E’ Capri. Capitale della mondanità, ogni anno l’ “Isola azzurra” continua ad essere la passerella ideale per il Jet set internazionale ed a mantenere alta una tradizione che risale all’epoca dell’Imperatore Cesare Ottaviano Augusto e del suo successore Tiberio.Oggi come allora star e personalità dell’alta finanza, stilisti d’alta moda e Vip la considerano come luogo ideale per le proprie vacanze.
Eppure, tra tante celebrità che si possono incontrare in Piazzetta, camminando lungo Via Camerelle, o percorrendo uno dei tanti piccoli, ma suggestivi viottoli dell’Isola, la regina continua ad essere proprio lei: Capri.
Mantenendo inalterata la sua capacità di affascinare chiunque per le mille diverse bellezze che può offrire e per le tante emozioni che può regalare, resta la protagonista incontrastata.Non c’è nulla, in questo posto, che possa essere paragonato al resto del mondo. La sola vista dei Faraglioni, o la “semplice” visita della Grotta Azzurra, già da sole, basterebbero a ricompensare qualsiasi sacrificio.
Ed, invece, la scelta può spaziare dai magnifici Giardini di Augusto, all’incantevole Via Krupp, da Villa Jovis all’Arco Naturale, dalla Certosa di San Giacomo a Villa San Michele, da Palazzo Cerio a tanto altro ancora. Perfino la sola ascesa in funicolare (dal porto alla Piazzetta), o quella in funivia (che conduce alla vetta del Monte Solaro), possono essere considerate come ineguagliabili esperienze mozzafiato.Ma non è tutto. Ogni angolo dell’Isola offre un panorama, una veduta, uno scorcio capaci d’incantare. E poi, dovunque…. il mare. Un mare blu, sconfinato, cristallino lucente e capace di evocare sensazioni da brivido.
A dispetto del tempo che sembra fermarsi, la vita su Capri è sempre in continuo fermento. All’allegro vociare di migliaia di turisti che si avvicendano per le strade e nei negozi, durante il giorno, si alterna il più composto brusio della notte. Ma la Piazzetta è sempre gremita. A dispetto dello spazio disponibile, su di una superficie poco più grossa di un fazzoletto (e racchiusa tra la Torre dell’Orologio, il Municipio, i bar e la scalinata che porta alla Chiesa di Santo Stefano) ognuno riesce a trovare il suo spazio.

 

 


i dintorni
Museo Mineralogico Vico Equense

Dal 1992, minerali, meteoriti, fossili preistorici, gemme e perfino uova di... continua

Ercolano

Cosi' come Pompei, anche questo importante centro fu seppellito dalla eruzi... continua

Pompei

L’ immensa distesa di stupendi ruderi che si possono ammirare a Pompe... continua

Positano

Ideale per trascorrere vacanze di ogni genere, Positano - a dispetto delle ... continua

Ravello

Tra le perle di una delle piu' ridenti localita' della Costiera Amalfitana,... continua

Amalfi

La ridente cittadina costiera, non solo conserva intatte molte bellezze sto... continua

Vietri sul Mare

Oltre che per la bellezza delle sue spiagge e della vegetazione che la circ... continua

Reggia di Caserta

Capace di competere per bellezza e dimensioni con la Reggia di Versailles, ... continua

Il Vesuvio

Una escursione sul magnifico vulcano puo' riservare varie opportunita'; com... continua

Un insolito tour

A dispetto delle apparenze, si possono ancora visitare bocche vulcaniche at... continua

Visita la gallery

 

Per ricevere periodicamente aggiornamenti, notizie ed offerte, iscriviti alla nostra newsletter!

ISCRIVITI

Firmato - 29/05/2018
Tutto non è solo quel che sembra ma, molto altro.

Leggi le opinioni dei nostri clienti »


visit www.webpinknetwork.it Fondazione Sorrento Sede operativa: Corso Italia, 53 - Sorrento - 80067 - Italia P.IVA / Cod.Fiscale: 05574541214
Tel.: 081 8782284 - E-mail: info@fondazionesorrento.com

Powered by Mosajco CMS