Mosajco

Villa Fiorentino Sorrento sede della Fondazione Sorrento

Fondazione Sorrento

Passeggiate a Sorrento

Il sentiero di Sant'Antonio offre indimenticabili emozioni a coloro che amano camminare e godere di magnifiche viste.Tra gli antichi sentieri che, ancora oggi, si possono trovare a Sorrento, quello che collega la Città del Tasso con Sant’ Agata sui due Golfi (bella ed attrezzata frazione di Massa Lubrense) è sicuramente uno dei più suggestivi.
Esso è ideale tanto per gli amanti del trekking, quanto per coloro che desiderano godere di vedute panoramiche particolarmente affascinanti.
Chi ha voglia  di regalarsi le emozioni che può concedere una passeggiata lungo questo tracciato, se desidera risparmiare energie, può arrivare in via Sant’ Antonio (dove inizia il sentiero) utilizzando alcuni bus della Circumvesuviana che collegano appositamente il centro con questa zona.
La mulattiera inizia subito dopo le scale che consentono l’ accesso alla chiesa che porta il nome, per l’ appunto di Sant’ Antonio) e passa, in una zona quasi selvatica, in cui piccoli boschi si alternano a terreni coltivati. In breve ci si ritrova al di sopra di un costone a strapiombo che consente di ammirare Sorrento da una angolazione davvero unica.
Lungo la stradina – tra la chiesa dalla quale si è partiti ed una piccola cappella che si trova a monte – ci sono delle stazioni della via crucis (rappresentazioni che ricordano le tappe salienti della passione di Gesù) quasi interamente coperte dalla vegetazione.
Il percorso prosegue verso un’ altra chiesetta: quella di Santa Maria del Toro e, successivamente, attraverso un passaggio agricolo.
Giunti quasi al termine della passeggiata si può scegliere tra due diverse direzioni.
Continuando a camminare verso destra, infatti, si può arrivare al di sopra della strada statale che collega Sant’ Agata sui due Golfi con il resto della Penisola Sorrentina. Imboccando l’ altra direzione, invece si giunge al cosiddetto Pagliaio del Sandalo dal quale poi si può scendere lungo un altro sentiero: quello conosciuto con il nome di Circumpiso.
La mulattiera – conosciuta anche come sentiero Sant’ Antonio – è caraterizzata da una salita discretamente impegnativa, lungo la quale non si trovano né bar, né negozi. Per questo è indispensabile l’ uso di scarpe comode ed è opportuno portare con sé qualche bibita per dissetarsi.
Il tempo occorrente per percorrere l’ intero tragitto – in media - può variare tra ½ ora ed un ora. Una volta giunti a Sant’ Agata – se non si desidera ridiscendere lungo lo stesso sentiero – si possono utilizzare i bus della Sita che garantiscono i collegamenti con il centro di Sorrento.


natura
Parchi e giardini

Oltre ad offrire una miriade di spunti capaci di catalizzare l’ atten... continua

La macchia mediterranea

Il blu profondo del mare, l’azzurro del cielo, il verde della macchia... continua

Escursione a Punta Campanella

Seguendo un itinerario che dalla frazione di Termini (Massa Lubrense) porta... continua

Il paesaggio dal Capo di Sorrento

Mille particolarita' rendono inconfondibile, allegro, vivo e colorato il mo... continua

I bagni della Regina Giovanna

 L' importante zona archeologica e' stata acquistata dal Municipio del... continua

Le rarità floreali del Vallone dei Mulini

Nel magnifico burrone che dista pochi passi dal centro storico di Sorrento,... continua

Trekking subacqueo sull'isolotto del Vervece

Malgrado le sue piccole dimensioni, l' isolotto del Vervece (poco lontano d... continua

Itinerario naturale a Sorrento

Passeggiando da Cesarano a Sant' Agata si puo' seguire un itinerario che al... continua

Il Gheppio

Tra le specie dei rapaci presenti nella Terra delle Sirene figura anche que... continua

Il falco pellegrino

Lungo le coste della terra delle Sirene, ancora oggi, e' possibile assister... continua

Visita la gallery

 

Per ricevere periodicamente aggiornamenti, notizie ed offerte, iscriviti alla nostra newsletter!

ISCRIVITI

Firmato - 25/02/2018
Le immagini raccontano il passato, il presente ed il futuro di questa bellissima ... Continua »

Leggi le opinioni dei nostri clienti »

comunicati stampa
Sosteniamo l'Ospedale di Sorrento - campagna di crowfunding
Sosteniamo l'Ospedale di Sorrento - campagna di crowfunding

Parte il progetto “Sos: Sosteniamo l’Ospedale di Sorrento” che mira a recuperare le facciate del presidio ospedaliero di Sorrento ...

Continua »

visit www.webpinknetwork.it Fondazione Sorrento Sede operativa: Corso Italia, 53 - Sorrento - 80067 - Italia P.IVA / Cod.Fiscale: 05574541214
Tel.: 081 8782284 - E-mail: info@fondazionesorrento.com

Powered by Mosajco CMS